Lastre di amianto abbandonate nella riserva di Torre Guaceto

ell'ambito del servizio di monitoraggio dell'Area Protetta, nella mattinata di oggi il personale del Consorzio di Gestione della Riserva di Torre Guaceto ha scoperto uno scarico illecito in una zona adiacente all'area di competenza

TORRE GUACETO - Nell’ambito del servizio di monitoraggio dell’Area Protetta, nella mattinata di oggi il personale del Consorzio di Gestione della Riserva di Torre Guaceto ha scoperto uno scarico illecito in una zona adiacente all’area di competenza.

Si tratta di un ammasso di tettoie di cemento con probabile contenuto di amianto abbandonato nel sito d’importanza comunitaria Torre Guaceto Macchia San Giovanni. Quanto rilevato è stato immediatamente riferito agli organi competenti.

Il Consorzio di Gestione della Riserva non può che rammaricarsi per quanto accaduto. A distanza di pochi giorni dalla demolizione di edifici abusivi siti all’interno dell’Area Protetta, voluta dalla Regione Puglia ai fini della tutela del luogo naturalistico, dobbiamo constatare che c’è ancora chi riconosce in Torre Guaceto un punto di scarico di materiale edilizio e pericoloso.

Infatti, questo non è un caso isolato. Un episodio similare si è verificato già due anni addietro, quando alcuni individui hanno scaricato materiale di risulta e olio esausto all’interno dello stesso Sic. L’ente gestore ora chiede alle forze dell’Ordine un più pressante controllo del territorio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ennesima rapina a Brindisi: bandito al discount del quartiere Bozzano

    • Cronaca

      Decine di persone raggirate in mezza Italia: arrestato recordman delle truffe

    • Cronaca

      Nuovo attentato incendiario a Carovigno: nel mirino un ingegnere del Comune

    • Cronaca

      Lavoro, stipendi più alti a Bolzano. Brindisi agli ultimi posti

    I più letti della settimana

    • Auto si ribalta in via Carmine: paura per un gruppo di giovani

    • Lavoro nero nei cantieri e abusivismo edilizio: 40 denunce nel Brindisino

    • Due titolari di palestre condannati per aver redatto diete senza essere abilitati

    • Cade mentre pota un albero: tragedia nelle campagne di Ostuni

    • Scatta l'allarme, fallisce furto col buco in negozio di abbigliamento

    • Attentato a pizzeria nel Bellunese, ferito gravemente giovane brindisino

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento