Furto, resistenza e lesioni: finisce ai domiciliari

Arrestato Giovanni Pace, 46 anni, di Latiano: fatti contestati tra il 2009 e il 2012 a Ceglie Messapica

LATIANO -  Con le accuse di furto, lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e minacce è finito ai domiciliari Giovanni Pace, 46 anni, di Latiano. L'ordianza emessa dalla  Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Brindisi è stata eseguita oggi dai carabinieri della stazione di Latiano: le contestazioni si riferiscono al periodo compreso tra il 2009 e il 2012 a Ceglie Messapica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Sorpreso in piazza con 21 grammi di cocaina: arrestato brindisino

  • Commedia per il cinema girata fra Cisternino e Ceglie Messapica

Torna su
BrindisiReport è in caricamento