Uomo trovato senza vita nella sua abitazione: disposta autopsia

Un uomo di 50 anni originario di Latiano ma che vive a Milano da anni, è stato trovato senza vita nella sua abitazione di Latiano dove era tornato da qualche giorno per fare visita ai parenti. Disposta l'autopsia.

LATIANO – Un uomo di 50 anni originario di Latiano, A.D.L. ma che vive a Milano da anni, è stato trovato senza vita nella sua abitazione di via Diaz a Latiano dove era tornato da qualche giorno per fare visita ai parenti. Disposta l’autopsia per fare chiarezza sulle cause del decesso.

Sono stati proprio i famigliari a fare la triste scoperta nella mattinata di oggi, lunedì 17 ottobre, quando si sono resi conto che l’uomo non rispondeva al telefono. Lo hanno trovato senza vita nella sua abitazione. Sul posto, oltre a un’ambulanza del 118, è stata inviata una pattuglia del commissariato di polizia di Mesagne, competente per territorio, diretto dal vice questore Rosalba Cotardo per il sopralluogo del caso. Secondo i primi accertamenti potrebbe trattarsi di morte per cause naturali ma saranno ulteriori esami a scongiurare eventuali altre ipotesi. Su disposizione del pubblico ministero di turno, Raffaele Casto, immediatamente informato dei fatti, la salma è stata trasferita nella camera mortuaria dell’ospedale Perrino di Brindisi in attesa di essere sottoposta ad autopsia o a ispezione cadaverica da parte del medico legale. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cillarese devastato: si indaga per incendio doloso, caccia ai piromani

  • Cronaca

    Lampioni spenti, lungomare al buio: "Nuova vergogna con nave Palinuro in porto"

  • Cronaca

    Marito "aguzzino": dopo anni di violenze fine dell'incubo per una donna

  • Sport

    "Welcome back Marco Giuri": il play brindisino torna a casa

I più letti della settimana

  • Rapina in casa di anziani: lei chiusa in bagno e lui immobilizzato con nastro adesivo

  • Inseguimento a oltre 200 chilometri orari: i "falchi" fermano un altro malvivente

  • Furto d'auto davanti agli occhi del proprietario nel parcheggio dell'Ipercoop

  • Diffamazione, archiviazione per Cristel Carrisi dopo denuncia di zio e nipote

  • Cillarese devastato dai piromani: paura per ospiti masseria, Canadair in azione

  • Bazar della droga in una palazzina al Sant'Elia: la Mobile arresta due persone

Torna su
BrindisiReport è in caricamento