Laurea in Ingegneria delle tecnologie industriali: "Valutare trasferimento a Brindisi"

La nuova laurea triennale, abilitante per l’iscrizione all’ordine dei periti industriali laureati, partirà il 24 settembre a Lecce

BRINDISI – Sull’attivazione del corso di Laurea in Ingegneria delle tecnologie industriali presso l’Università del Salento di Lecce, interviene il deputato di Forza Italia Mauro D’Attis puntando l’attenzione sull’importanza di un eventuale trasferimento del corso a Brindisi.

La nuova laurea triennale, abilitante per l’iscrizione all’ordine dei periti industriali laureati, partirà il 24 settembre a Lecce e prevede, in questa fase pilota, un numero limitato di posti: saranno ammessi al corso i primi 50 della graduatoria derivante dalla partecipazione ad un test on line.L'ex vicesindaco Mauro D'Attis

“La nascita del nuovo corso triennale di laurea professionalizzante in ‘Ingegneria delle tecnologie industriali’ presso l’Università del Salento rappresenta una grande opportunità per il territorio brindisino e, più in generale, della Puglia meridionale”. Sostiene D’Attis che nelle scorse settimane ha seguito con attenzione i passi conclusivi verso l’effettivo avvio di questa importante iniziativa di formazione in campo industriale.

“Il Presidente del Consiglio didattico di questo nuovo corso di laurea, prof. Alfredo Anglani – ha aggiunto l’on. D’Attis - ha già coinvolto ordini professionali e associazioni di categoria nell’ambito del comitato di indirizzo di questa laurea ed è importante che ne facciano parte esponenti delle tre province salentine”.

“Per quanto riguarda Brindisi, in particolare, ritengo utile sottolineare le opportunità immediate che si prospetteranno per i nuovi laureati, tanto più se si considera che è già iniziato un lungo e difficile percorso di riconversione delle attività industriali tradizionali che potrà determinare importanti ricadute occupazionali ed imprenditoriali. Un motivo in più per valutare, in un prossimo futuro, il trasferimento a Brindisi di tale corso di laurea”.

Potrebbe interessarti

  • La banana, un fabbisogno giornaliero

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

I più letti della settimana

  • Scontro fra tre auto sulla strada per il mare: un morto e nove feriti

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Furti nelle auto parcheggiate sulla costa: scoperti i responsabili

  • Posti in spiaggia "prenotati": la Capitaneria sequestra tutto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento