Lavori di scavo al Pilone: rifiuti smaltiti in discarica abusiva, due denunce

Sequestrato un terreno in località Diana Marina in cui sono stati depositati illecitamente gli scarti dei lavori di scavo per la realizzazione dell'impianto fognario al Pilone

OSTUNI - Gli scarti dei lavori di scavo per la realizzazione di un nuovo impianto fognario in località Pilone, inclusa la contestatissima vasca di contenimento dei liquami, venivano depositati in una discarica abusiva situata in località Diana Marina. Il litorale di Ostuni fa da scenario a un nuovo sequestro effettuato dai carabinieri forestali della della stazione della Città Bianca nell’ambito di una serie di controlli contro l’abbandono selvaggio di rifiuti. 

I sigilli sono stati apposti a un autocarro che trasportava e scaricava rifiuti senza il prescritto formulario, e con iscrizione all’ Albo dei gestori rifiuti sospesa da oltre 2 mesi.  Anche l’ area, di circa 1500 metri quadri per un volume di rifiuti di 80 metri cubi, è stata sigillata, con intervento preventivo, ad impedire la prosecuzione della condotta illecita.

Dopo una serie di accertamenti documentali, sulla base di quanto esibito dalla stessa ditta, era risultato che per la suddetta superficie, benché delimitata, non era stata rilasciata alcuna autorizzazione, né aveva le caratteristiche di legge per essere utilizzata come deposito temporaneo.

Sono stati dnunciati alla Procura della Repubblica di Brindisi sia il trasportatore, S.F,. di 59 anni, di Barletta, sia il titolare della Ditta intestataria del camion, A.O., di 60 anni, di Margherita di Savoia.

Ad entrambi è stato contestato il reato di cui all’ art. 256, comma 1, lett. a (gestione illecita di rifiuti non pericolosi) del Codice dell’ Ambiente (decreto legislativo n. 152/2006); in capo al trasportatore è anche l’ illecito di cui al comma 2 dello stesso articolo (titolare di impresa responsabile di deposito incontrollato di rifiuti).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tentato omicidio per debiti di droga: arrestati sia l'autore che la vittima

  • Cronaca

    Pistola e munizioni fra la biancheria: carrozziere patteggia a un anno e quattro mesi

  • Economia

    Porticciolo, sospesa l’efficacia della revoca della concessione

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento