Lavoro nero: coop, multa da 2 milioni

LECCE- Pasti con truffa e lavoro nero: scatta la sanzione milionaria. Gli ispettori del lavoro di Lecce, a conclusione degli accertamenti in una cooperativa di Galatone, nel sud del Salento, hanno scoperto circa 400 lavoratori in nero. A margine dell’attività di controllo, è stata così inflitta a carico del sodalizio una maxisanzione per un importo complessivo di oltre due milioni di euro. La cooperativa gestisce i servizi di mensa scolastica tra le province di Lecce e di Brindisi.

Controlli dei carabinieri

LECCE- Pasti con truffa e lavoro nero: scatta la sanzione milionaria. Gli ispettori del lavoro di Lecce, a conclusione degli accertamenti in una cooperativa di Galatone, nel sud del Salento, hanno scoperto circa 400 lavoratori in nero. A margine dell’attività di controllo, è stata così inflitta a carico del sodalizio una maxisanzione per un importo complessivo di oltre due milioni di euro. La cooperativa gestisce i servizi di mensa scolastica tra le province di Lecce e di Brindisi.

Il lungo e laborioso accertamento, ha impegnato il personale ispettivo e i Carabinieri della Direzione territoriale del lavoro e i Carabinieri della stazione di Maglie. A darne notizia lo stesso Ministero del Lavoro. La vasta operazione è partita da alcune segnalazioni di presunte irregolarità riconducibili al rappresentante legale della società nella gestione degli appalti e nell'instaurazione dei rapporti di lavoro con i dipendenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stato accertato, inoltre, il reato di truffa aggravata ai danni dell'Inps di Lecce da parte di alcuni lavoratori della cooperativa in questione, i quali indebitamente percepivano l'indennità di disoccupazione ordinaria, quella di malattia, gli assegni per nucleo familiare e l'indennità di mobilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

  • Cellino San Marco. Una nuova tenda pneumatica per la Croce Rossa di Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento