Lite fra vicini finisce in aggressione: cinque denunce per rissa, anche un minorenne

Un 74enne è stato colpito alla testa con il manico di un forcone. Ad aggredirlo un 27enne. Entrambi insieme a un 48enne, a un 22enne e a un 15enne sono stati denunciati

SAN PIETRO VERNOTICO – Cinque persone sono state denunciate per rissa per i fatti verificatisi nel pomeriggio di domenica 17 novembre nei pressi delle palazzine di via Del Campo a San Pietro Vernotico, dove al culmine di una lite fra vicini un 74enne è stato colpito alla testa con il manico di un forcone. Ad aggredirlo un 27enne. Entrambi insieme a un 48enne, a un 22enne e a un 15enne sono stati denunciati.

Da quanto ricostruito dai carabinieri, intervenuti sul posto in seguito alla segnalazione di una pattuglia dell’istituto “G4 vigilanza”, la lite è scoppiata per futili motivi legati a dissidi famigliari. Le circostanze del ferimento sono state ricostruite grazie alle telecamere installate davanti ad alcune abitazioni che hanno ripreso la scena. I fotogrammi mostrano la lite sfociata in aggressione e minacce fatte con sassi e forcone. Il 74enne è stato colpito alla nuca perdendo molto sangue ed è stato portato in ospedale da un’ambulanza del 118 in codice giallo. A richiedere l’intervento della vigilanza alcuni vicini preoccupati dalle urla. L’agente di turno ha immediatamente allertato i carabinieri e l’ambulanza. Come già detto sono cinque le persone finite nei guai.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento