Litoranea ed ex lido Poste ripuliti dai rifiuti: arenile rimesso a nuovo

Intervento della ditta Ecologica Pugliese e della polizia municipale stamani sul litorale a nord di Brindisi, in balia purtroppo degli incivili

BRINDISI – Finalmente i mezzi della ditta Ecologica Pugliese alle prime luci di oggi (18 giugno) hanno fatto la loro comparsa presso il tratto di spiaggia pubblica dell’ex Lido Poste, dove è stato effettuato un radicale intervento di pulizia dell’arenile e di setacciamento dell’area con una macchina “pulisci spiaggia”.

b445a64f-d56b-4aa8-ba0a-8b46791b1885-2

Gli operatori del gestore del servizio di raccolta dei rifiuti e di nettezza urbana hanno inoltre rimosso i cumuli di rifiuti abbandonati dagli incivili a ridosso della strada litoranea a nord del capoluogo (sp 42) e dato una ripulita a piazza del Vento, al rione Casale, rimuovendo gli sfalci di potatura depositati sul marciapiede. Tutto questo in sinergia con il personale della polizia municipale di Brindisi.

985b4f0d-6d43-4ab0-9300-853b8af3b78d-2

“Nonostante l'incertezza sul proprio futuro a Brindisi si acuisca sempre di più, soprattutto alla luce delle varie notizie apprese negli ultimi giorni dalla stampa locale (il riferimento è alla possibilità, sempre più concreta, che il commissario straordinario del Comune di Brindisi possa ricorrere allo strumento dell’ordinanza contingibile e urgente per affidare il servizio a un altro gestore, alla luce delle gravi difficoltà economiche in cui versa Ecologica Pugliese, ndr) – si legge in un comunicato dell’azienda - la Ecologica Pugliese s.r.l. continua a compiere ogni possibile sforzo per assicurare alla cittadinanza le migliori condizioni di pulizia”.

La ditta “non abbandona la città, nonostante tutto”. “Anzi – si legge ancora nella nota - è presente più che mai per perseguire l'obbiettivo di un continuo miglioramento dei risultati”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz dei carabinieri contro la Scu: 37 arresti per droga, armi ed estorsioni

  • Cellino, nuovo boato nella notte: bomba carta fatta esplodere per strada

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Operazione Synedrium: i pizzini, le armi e il ruolo delle donne

  • Synedrium: “Estorsioni anche agli ambulanti del mercato di Sant’Elia”

  • L'amico non gli dà un passaggio in auto: lui lo accoltella

Torna su
BrindisiReport è in caricamento