Manutenzione del verde, pulizia e ripristino asfalto: marine verso il decoro

A Campo di Mare iniziati i lavori di sfalcio della vegetazione. Avviato anche il ritiro a domicilio del rifiuti secondo calendario

CAMPO DI MARE (San Pietro Vernotico) – Dal primo giugno scorso nella marina di Campo di Mare (San Pietro Vernotico) è attivo il servizio a domicilio della raccolta differenziata. Nei giorni 7, 14 e 21 luglio, invece, dalle 9 alle 12 presso il piazzale panoramico della marina sarà allestito un punto informativo, a cura di Monteco (la società che si occupa della raccolta dei rifiuti) dove sarà possibile ritirare i sacchetti necessari per la differenziazione dei rifiuti. I due manifesti informativi, con il calendario del ritiro e con le informazioni sullo stand, stanno circolando sulle bacheche Facebook di alcuni utenti. (nella foto in basso panoramica del piazzale di Campo di Mare)

Piazzale panoramico Campo di Mare

Il lunedì sarà ritirato l’umido, il martedì carta vetro e metalli, il mercoledì umido, giovedì plastica, venerdì umido e indifferenziata e sabato umido. Gli oli vegetali esausti e gli ingombranti saranno ritirati su prenotazione tramite chiamata al numero verde 800.80.10.20.

Nella mattinata di oggi, lunedì 2 luglio, invece, sono iniziati i lavori di manutenzione del verde pubblico nella marina, completamente abbandonata fino a questo momento. L’intervento, che riguarda anche il centro urbano, è stato disposto dalla determina numero 421 del 26 giugno scorso e rappresenta un servizio urgente e straordinario. La situazione in fatto di verde pubblico in cui versavano San Pietro Vernotico e Campo di Mare era sotto gli occhi di tutti, l’erbaccia infestante in alcune zone aveva raggiunto altezze spropositate tanto da mettere a rischio la salute e l’incolumità dei cittadini. Va ricordato che San Pietro Vernotico ha un nuovo sindaco dall’11 giugno scorso dopo un anno di gestione commissariale in cui non è stato adottato alcun provvedimento riguardo alla manutenzione del verde pubblico, pur trattandosi di interventi urgenti. (nella foto in basso panoramica della spiaggia di Campo di Mare, foto di archivio)

campo di mare1-2

Il costo dell’opera è di 26.998,60 euro (Iva inclusa), il servizio è stato affidato alla ditta Lucio Mello di Carmiano, individuata attraverso il Mercato elettronico della Pubblica amministrazione (Mepa) così come prevede la legge in materia quando si tratta di servizi di importo inferiore a 40mila euro o lavori di importo inferiore a 150mila euro. Insomma tra interventi straordinari e urgenti e pulizia ordinaria nella Marina di Campo di Mare dovrebbe tornare il decoro nel giro di pochi giorni. Si spera che i cittadini e i villeggianti collaborino nel tenere in ordine i luoghi pubblici.

Marine di Torchiarolo 

Diversa è la situazione per le marine di Torchiarolo (Torre San Gennaro, Lido Presepe, Lido Cipolla, Lendinuso e Canuta), anche questo comune commissariato fino al 10 giugno, dove il commissario straordinario aveva previsto alcune opere di manutenzione del verde e ripristino del manto stradale. Nei giorni scorsi sono iniziati i lavori di sfalcio e potatura della vegetazione e oggi il ripristino del manto stradale.

Altro argomento è invece la manutenzione delle docce e dei bagni pubblici, l’installazione delle passerelle e dei cestini porta rifiuti,; per questi interventi la nuova amministrazione sta lavorando. Come assicura l’assessore alle marine Gianpiero Orlando nel giro di pochi giorni dovrebbero essere affidati anche questi lavori. 

spiaggia lendinuso-2-3

“Purtroppo, però, nelle marine si continuano a registrare episodi di abbandono di rifiuti ingombranti agli angoli delle strade o nelle campagne. Quasi ogni giorno ricevo segnalazioni di questo genere eppure il servizio di ritiro a domicilio funziona perfettamente e un centro di raccolta comunale”. Va ricordato che nelle marine di Torchiarolo a settembre riprenderanno i lavori di riqualificazione del paesaggio costiero

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • Assalto armato al bar: un cliente dà l’allarme, banditi subito circondati

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Ciao Grazia, mamma coraggiosa: borsa di studio per i suoi due bimbi

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento