Marijuana nascosta negli slip e in garage: arrestato un minorenne di Brindisi

I fatti risalgono alla serata di ieri, mercoledì 20 novembre. Il ragazzo, 16 anni, è stato trovato in un garage in compagnia di altri giovani

BRINDISI - Un 16enne di Brindisi è stato arrestato dai carabinieri del Norm della compagnia cittadini con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente perché trovato con 85 grammi di marijuana. Nella stessa circostanza sono stati segnalati due studenti di 23 e 20 anni alla Prefettura quali assuntori di stupefacenti. I fatti risalgono alla serata di ieri, mercoledì 20 novembre: i militari hanno proceduto al controllo di un garage di pertinenza dell’abitazione del minore, all’interno c’erano due studenti maggiorenni intenti a fumare uno spinello di marijuana, del peso di 0,5 grammi l’uno, in compagnia del minore.

Sottoposti i presenti a perquisizione personale, il 16enne ha spontaneamente consegnato una busta contenente cinque involucri in cellophane con all’interno marijuana per un peso complessivo di 7 grammi, che teneva occultati negli slip. La successiva perquisizione del locale dove i tre erano stati fermati ha consentito di rinvenire, occultata dentro una cassapanca, una busta contenente ulteriori 63 involucri in cellophane con all’interno la stessa sostanza stupefacente, per un peso complessivo di 78 grammi, nonché un bilancino digitale di precisione, il tutto nella disponibilità del 16enne.

Il materiale rinvenuto, le dosi confezionate di sostanza stupefacente e gli spinelli sono stati sottoposti a sequestro. Dopo le formalità di rito, il minorenne trovato in possessod ella sostanza stupefacente è stato condotto presso il Centro di prima accoglienza di Lecce, a disposizione della magistratura competente, e i due studenti maggiorenni sono stati segnalati come assuntori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

  • “Bomba, se esplode città in sicurezza”. Scuole chiuse sabato e lunedì

  • Bomba, colazione e pranzo offerti dal Comune: cornetto, caffè, due panini e frutta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento