Marina Militare, Tar annulla appalto per manutenzione unità navali

Accolta la tesi dell’avvocato Luigi Quinto nell’interesse della società Siples di Taranto

BRINDISI - Il Tar di Lecce ha annullato l’aggiudicazione dell’appalto per la manutenzione delle Unità Navali della Marina Militare nelle sedi di Brindisi e Taranto. E’ di ieri la sentenza della prima sezione del Tribunale amministrativo (presidente Antonio Pasca, estensore Francesca Ferrazzoli) con cui è stato accolto il ricorso della seconda classificata, che contestava le modalità di svolgimento della gara.

I giudici amministrativi, accogliendo le tesi dell’avvocato Luigi Quinto nell’interesse della società Siples di Taranto, iscritta nello speciale albo di qualificazione per l’esecuzione dei lavori per conto del Ministero della Difesa, hanno annullato l’aggiudicazione dei servizi di manutenzione dei ponti volo, ponti coperti e scoperti a bordo delle Unità Navali di stanza a Brindisi e Taranto, ravvisando il difetto del requisito della pregressa esperienza  in capo alla ditta aggiudicataria.

Il Tar si è occupato in particolare della interpretazione del nuovo codice degli appalti  e della disciplina sulla partecipazione dei raggruppamenti temporanei di imprese, condividendo le conclusione prospettate dall’avvocato Quinto, secondo cui, pur nel silenzio della legge, risulta ancora vigente il principio generale che impone ai singoli associati di possedere i requisiti di qualificazione in misura corrispondente alle quote di esecuzione dichiarate in sede di gara. Questa copertura non era garantita dal primo classificato, che, per tale motivo, è stato escluso. I lavori potranno essere avviati dalla seconda classificata entro fine anno, scongiurando così il rischio di perdita del finanziamento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caso Cucchi: lettera di minacce a una stazione dell'Arma di Brindisi

  • Cronaca

    Omicidio Vito Ferrarese: scarcerato l'ex vicequestore Antonacci

  • Cronaca

    Quando lo stalker è vicino di casa: brindisino finisce in carcere

  • social

    Elezioni 2019: ecco come si vota

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Ospedale Perrino, donati gli organi di una donna morta a 62 anni

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento