Minacce di morte l'ex moglie: divieto di avvicinamento

L'uomo, 46 anni, dovrà tenersi ad almeno 500 metri dall'abitazione in cui vive la donna

TORRE SANTA SUSANNA -  Minacce di morte all'ex moglie anche sui social network, dopo la fine del matrimomio: un 46enne di Torre Santa Susanna dovrà mantenersi ad almeno 500 metri dall'abitazione della donna e non potrà comunicare - con nessun mezzo - con l'ex coniuge.

Il provvedimento firmato dal gip del Tribunale di Brindisi è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Torre Santa Susanna. L'ordinanza è scaturita  al termine delle indagini condotte dai militari da cui sono emersi  "atti persecutori, messi in opera dall’uomo, attraverso telefonate, sms e social network, con minacce anche di morte, nei confronti della ex coniuge, iniziati a marzo 2018 a causa dell’interruzione, non accettata dall’uomo, del loro matrimonio".

"La parte offesa  ha sottolineato lo stato di ansia e di angoscia procurato dal comportamento ossessivo dell’uomo e che era costretta a stare attenta ogni volta che usciva di casa". Pertanto il Giudice, sulla scorta del racconto della donna, al fine di scongiurare il pericolo di ulteriore reiterazione delle medesime condotte, ha emesso la misura coercitiva personale del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa prescrivendo di mantenersi ad una distanza di 200 metri dalla donna, a 500 metri dalla sua abitazione e con l’ulteriore  precisazione di non comunicare attraverso qualsiasi mezzo oppure in forma scritta o a mezzo del telefono o della rete internet.   

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Strage nella notte, tre giovani morti in un incidente stradale

  • Sport

    Banks torna in tempo per il difficile spareggio con Varese

  • Sport

    Scontri dopo Fasano-Altamura: per undici ultras Daspo e denuncia

  • Cronaca

    "Spari in un'abitazione": si indaga, un uomo interrogato

I più letti della settimana

  • Strage nella notte, tre giovani morti in un incidente stradale

  • Tragedia sulla strada Ostuni-Montalbano: morti due ragazzi

  • Rapinatori nell'ufficio postale del Casale: "Tranquilli, vi vogliamo bene ragazzi"

  • Attaccati e feriti da pitbull, cavalla sbalza il padrone e fugge in paese

  • Trasportavano parti auto rubata: inseguiti e presi dalla Polstrada

  • Giovane disoccupata voleva lanciarsi nel vuoto, bloccata da passante

Torna su
BrindisiReport è in caricamento