Minorenni incendiano palma e cestino porta rifiuti per gioco: segnalati

Hanno incendiato un cestino portarifiuti e una palma alta tre metri per gioco. Ma per fortuna questa bravata non è rimasta impunita

TORRE SANTA SUSANNA – Hanno incendiato un cestino portarifiuti e una palma alta tre metri per gioco. Ma per fortuna questa bravata non è rimasta impunita: due minorenni di Torre Santa Susanna sono stati segnalati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Lecce.

Le indagini sono state condotte dai carabinieri della locale stazione unitamente agli agenti della Polizia Locale. I fatti si sono verificati nel parco comunale, i roghi sono stati domati dai vigili del Fuoco del distaccamento di Francavilla Fontana chiamati da alcuni testimoni. I minori al termine delle procedure di rito sono stati affidati ai rispettivi genitori.

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Frattura il naso e lo zigomo alla fidanzata, soccorsa da automobilista

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Brindisi Multiservizi: ecco la graduatoria degli idonei all'assunzione

  • Chiuso sulla costa ristorante avviato senza autorizzazione comunale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento