sabato, 19 aprile 10℃

Muore in spiaggia fratello Vantaggiato

NARDO' - Il fratello dell'attentatore della Morvillo Falcone, Giovanni Vantaggiato, è morto stamani nelle acque di Sant'Isidoro, sulla costa ionica salentina, a causa di un improvviso malore. Vano ogni soccorso prima da parte del bagnino dello stabilimento Lido Oasi, dove la vittima si era recata per trascorrere la domenica al mare, che successivamente da parte di una equipe del 118 giunta da Nardò.

BrindisiReport.it15 luglio 2012

NARDO' - Il fratello dell'attentatore della Morvillo Falcone, Giovanni Vantaggiato, è morto stamani nelle acque di Sant'Isidoro, sulla costa ionica salentina, a causa di un improvviso malore. Vano ogni soccorso prima da parte del bagnino dello stabilimento Lido Oasi, dove la vittima si era recata per trascorrere la domenica al mare, che successivamente da parte di una equipe del 118 giunta da Nardò.

Giuseppe Vantaggiato, 71 anni, era un insegnante e a quanto parte era portatore di una cardiopatia. Secondo alcuni testimoni, la vittima è entrata in acqua poco dopo le 11, e subito è stata vista perdere conoscenza. Portato sulla battigia tra lo sbigottimento dei numerosi bagnanti, è stato sottoposto a massaggio cardiaco dal bagnino, ma ogni intervento si è rivelato purtroppo inutile.

attentatore
fratello
Morvillo
muore
Nardò
Sant'Isidoro
spiaggia

Commenti