Muratore scaricava materiale edile nelle campagne: scoperto e denunciato

Scoperta e sequestrata dalla Guardia di Finanza un'altra discarica abusiva a San Pietro Vernotico, denunciato per "raccolta trasporto e stoccaggio rifiuti speciali non pericolosi" il responsabile

SAN PIETRO VERNOTICO – Scoperta e sequestrata dalla Guardia di Finanza un’altra discarica abusiva a San Pietro Vernotico, denunciato per “raccolta trasporto e stoccaggio rifiuti speciali non pericolosi” il responsabile. Si tratterebbe di un muratore del posto, il reato di cui è accusato prevede anche l’arresto da tre mesi a un anno o l'ammenda da 2600 a 26mila euro.

sequestro discarica san pietro-2

Secondo quanto si apprende l’uomo, titolare di un’impresa edile, è stato scoperto dai finanzieri mentre abbandonava un carico di materiale da demolizione, in pieno giorno e sotto gli occhi di altri cittadini, in un terreno sito in contrada Artisti dove c’erano già cumuli dello stesso materiale. Il terreno apparterrebbe a un’altra persona. La discarica, come già accennato è stata sequestrata insieme al camion utilizzato per il trasporto del materiale, la scoperta è stata fatta dai finanzieri della locale tenenza diretta dal luogotenente Alfredo Proto, durante un normale controllo del territorio. Contrada Artisti si trova alla periferia del paese, nella zona sud e già in passato è stata interessata da interventi dello stesso genere da parte dei finanzieri sampietrani che si sono conclusi anche con la bonifica dei terreni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

  • Bomba, per l'evacuazione 300 brandine nelle scuole. Previsti colazione e pranzo

  • Estate in Sicilia dall'Aeroporto del Salento con voli settimanali

  • Minaccia collega per un pagamento: denunciato imprenditore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento