Non versa l'assegno a figli ed ex moglie: denunciato anche per truffa

L'uomo, 40 anni, accusato di violazione degli obblighi di assistenza familiare: 650 euro al mese

LATIANO - Denunciato per non aver corrisposto all'ex moglie e ai tre figli, minori, l'assegno mensile pari a 650 euro stabilito dal Tribunale di Brindisi: un uomo di 40 anni di Latiano è accusato  di  mancata esecuzione dolosa di provvedimento, nonché di truffa e appropriazione indebita, perché avrebbe  dichiarato falsamente di avere a proprio carico la prole, percependo indebitamento il relativo assegno familiare nella propria busta paga. La sentenza del Tribunale di Brindisi, per gli obblighi di mantenimento, è stata pronunciata il 10 ottobre 2016.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sede Antiracket: "Sequestro da 190mila euro per due impiegati"

  • Cronaca

    Marijuana nello zaino: arrestata studentessa di 16 anni

  • Cronaca

    Brindisina uccisa a colpi di pistola in Brianza

  • Cronaca

    Il Comune non risponde al sindacato: proclamato sciopero alla Markas

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla statale 7: muore ex sindaco di San Vito

  • Morte ex sindaco: arrestato l'altro conducente, sotto effetto di alcol e droga

  • Riciclaggio e ricettazione di orologi Rolex e Omega contraffatti: sei arresti

  • Auto si schianta contro un trattore sulla Brindisi-San Vito: un ferito

  • In un ristorante 80 chili di carne in cattivo stato di conservazione, una denuncia

  • Piante di marijuana coltivate a Brindisi: 18 indagati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento