Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carabiniere ucciso a Roma: l'omaggio all'Arma della polizia di Brindisi

Due volanti in sirena si sono fermate davanti alla sede del comando provinciale. I ringraziamenti del colonnello De Magistris

 

BRINDISI - Un omaggio a sirene spiegate davanti alla sede del comando provinciale carabinieri. Così due volanti della Polizia di Stato della questura brindisina hanno reso omaggio al vice brigadiere Mario Rega Cerciello, ucciso a Roma nella notte del 26 luglio scorso durante un’operazione di servizio.

Verso le 13.00 odierne, proprio mentre erano in corso i funerali del giovane collega, le volanti hanno raggiunto l’ingresso della caserma e hanno reso onore alla bandiera italiana che sventola dal pennone sovrastante, per poi ripartire a sirene spiegate, esprimendo in questo modo la partecipazione e la solidarietà loro e quella dell’intera èplizia di Stato per il grave lutto subito dall’Arma.

Nella circostanza, il comandante provinciale, colonnello Giuseppe De Magistris, è sceso in strada, dove ha avuto un breve colloquio con gli agenti componenti gli equipaggi delle due volanti, esprimendo loro il commosso ringraziamento dei carabinieri del comando provinciale di Brindisi e dell’Arma tutta.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento