Operativa la compagnia carabinieri di S.Vito

S.VITO DEI NORMANNI - Questa mattina a S.Vito dei Normanni il comandante provinciale dei carabinieri, colonnello Ugo Sica, ha presenziato all'insediamento nella sede provvisoria della nuova compagnia dell'Arma del capitano Ferruccio Nardacci. Successivamente i due ufficiali si sono recati in visita di cortesia al sindaco uscente Antonello Trizza, e al sindaco subentrante, Alberto Magli.

no 15 aprile 2010

S.VITO DEI NORMANNI - Questa mattina a S.Vito dei Normanni il comandante provinciale dei carabinieri, colonnello Ugo Sica, ha presenziato all'insediamento nella sede provvisoria della nuova compagnia dell'Arma del capitano Ferruccio Nardacci. Successivamente i due ufficiali si sono recati in visita di cortesia al sindaco uscente Antonello Trizza, e al sindaco subentrante, Alberto Magli.

La compagnia carabinieri di S.Vito dei Normanni avrà come territori di competenza quelli di Mesagne, Latiano, S.Michele Salentino, Ceglie Messapica e Carovigno. In attesa che sia pronta la nuova e moderna caserma nella zona 167, la compagnia occuperà l'attuale sede della stazione carabinieri in via Brindisi.

La decisione di istituire nel Brindisino una quarta compagnia dell'Arma fu presa nella prima metà degli anni Novanta, al culmine di una spirale di atti criminosi che coinvolsero anche figure istituzionali ed edifici pubblici. In quella fase a S.Vito nacque il primo comitato antiracket della regione, fortemente sostenuto dalla procura della Repubblica e dall'amministrazione comunale di centrosinistra.

Questa fu la ragione principale della scelta del comando generale dell'Arma. Il 23 aprile sarà proprio il comandante generale dei Carabinieri a inaugurare ufficialmente la nuova unità, obiettivo raggiunto dopo lunghi anni di attesa a causa dei problemi che hanno rallentato la realizzazione della caserma.

carabinieri
compagnia
s.vito

Commenti