Ordigno bellico nel porto: autorizzata parziale fruizione del lungomare

Il commissario Santi Giuffré firma un'ordinanza che consente l’accesso per 10 metri dal fronte dei fabbricati

BRINDISI - Tramite una ordinanza del commissario Santi Giuffré emessa nella mattinata di oggi , il Comune di Brindisi ha autorizzato la parziale fruizione di viale Regina Margherita, già interdetto al transito nella giornata di ieri, nel tratto compreso fra via Dogana e via Montenegro. Il provvedimento consente l’accesso per 10 metri dal fronte dei fabbricati.

Come è noto, l’area era stata interdetta a seguito del rinvenimento, nello specchio acqueo antistante la banchina centrale del porto di Brindisi, di un presunto ordigno e di alcuni proiettili bellici. Gli operati della ditta Multiservizi sono intervenuti stamani per transitare l'area in cui è consentito il transito pedonale. Gli agenti della polizia locale e della polizia di Stato presidiano i due accessi alla zona interdetta. 

“Dopo la dovuta cautela iniziale – si legge in una nota dell’amministrazione comunale - una considerazione ponderata delle esigenze della sicurezza e di quelle delle abitazioni, alberghiere, commerciali e turistiche, ha determinato il nuovo provvedimento che sostiene un uso, seppur contenuto, dell’area stessa”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Anno 2016, per efficienza amministrativa Brindisi penultima in Italia

  • Sport

    Sassari fa tre su tre: uscita di scena fra gli applausi per la Happy Casa

  • Cronaca

    Nuovamente danneggiata l'auto di una nostra collega. Indaga la Digos

  • Cronaca

    Il super teste: “Visioni di Maria, lotta con Satana e gemelli mai nati, truffa da 2 milioni di euro”

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento