Cronaca

  • Forse fu il cognato l'aggressore della moglie dell'ex latitante

    Forse fu il cognato l'aggressore della moglie dell'ex latitante

  • Omicidio Della Corte, indagini sullo stesso gruppo frequentato dalla vittima

    Omicidio Della Corte, indagini sullo stesso gruppo frequentato dalla vittima

  • Quel maresciallo va sospeso: il Tar rigetta il ricorso

  • Auto di lusso e cuore povero: trova il portafoglio di una pensionata e le sfila 50 euro

  • Frontale lungo la Fasano-Cisternino: muore un ragazzo, ferito un medico

  • Miss Overissima 2010: la nonna più bella d'Italia è nata a Ceglie

  • Studenti da Lecce a Roma con la Fiom, e qualche naziskin provoca

  • Autista della Stp picchiato a bordo da tre extracomunitari

  • Al ristorante con British Gas, al processo si parla delle note spese di rappresentanza

  • Fermò il terrorista scongiurando una strage: “Mio figlio, un eroe dimenticato dallo Stato”

  • Via al processo per la morte di Necci: parti civili moglie, figli e la compagna

  • Parcheggiatore abusivo graffia l'auto a giovane che non voleva pargalo: denunciato

  • Francavilla, catturato il latitante Carlo Di Palmo

  • Aggressione in pieno Centro: la persona denunciata è un dipendente comunale

  • Arrestato a Cellino un altro produttore di marijuana

  • Bruciò la madre per soldi: ergastolo. "Capace di intendere e di volere"

  • Scu, estorsioni e videopoker: restano in carcere i "capizona" che aveva fatto ricorso al riesame

  • Guida senza patente, arrestato ex caposquadra contrabbandiere

  • Teste di coniglio ed estorsioni a S.Pietro: alla sbarra "i nipotini di Totò Riina"