Parcheggi residenti, aumento bloccato

BRINDISI - Il commissario straordinario Bruno pezzuto aveva raddoppiato il costo dei parcheggi per i residienti nel centro storico di Brindisi, il sindaco ora blocca gli effetti del provvedimento. Lo fa sapere una nota del Comune, in cuii è anche spiegato che il sindaco "sottoporrà alla prima seduta di giunta utile la revoca delle decisioni assunte dall’organo di gestione straordinaria del Comune, ripristinando le precedenti tariffe. Per il momento, la società Brindisi Multiservizi Srl sospenderà l’esecuzione della deliberazione in questione. I cittadini che eventualmente avessero già versato delle somme in virtù della delibera commissariale, in caso di revoca e/o modifica della stessa, saranno rimborsati nell’eventuale eccedenza".

Il sindaco Mimmo Consales

BRINDISI - Il commissario straordinario Bruno pezzuto aveva raddoppiato il costo dei parcheggi per i residienti nel centro storico di Brindisi, il sindaco ora blocca gli effetti del provvedimento. Lo fa sapere una nota del Comune, in cuii è anche spiegato che il sindaco "sottoporrà alla prima seduta di giunta utile la revoca delle decisioni assunte dall’organo di gestione straordinaria del Comune, ripristinando le precedenti tariffe. Per il momento, la società Brindisi Multiservizi Srl sospenderà l’esecuzione della deliberazione in questione. I cittadini che eventualmente avessero già versato delle somme in virtù della delibera commissariale, in caso di revoca e/o modifica della stessa, saranno rimborsati nell’eventuale eccedenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’approvazione dell’aumento delle tariffe del parcheggio per i residenti – afferma il sindaco Consales, che ha valutato tale scelta assieme all'assessore Carmela Lomartire – è stata una decisione infelice ma, soprattutto, ingiusta per i brindisini. Un provvedimento, assunto dalla vecchia gestione commissariale, che ci siamo ritrovati e che non approviamo. Da qui la decisione di proporre alla giunta la revoca immediata. Le somme dei mancati introiti la Multiservizi potrà recuperarle attraverso una rigorosa gestione dei parcheggi a pagamento con relative sanzioni a coloro che non rispettano quanto stabilito”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

  • Benzinai rapinati all'alba: in azione banditi armati di pistola e accetta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento