Parrucchiera lancia raccolta doni per le bimbe dell'orfanotrofio

Mariangela, titolare del salone "Donna parrucchieri": "L'idea è venuta a mia figlia mentre guardava il film 'Zampa e la magia di Natale', le clienti si sono subito dette entusiaste"

BRINDISI – L’idea è venuta a sua figlia, la piccola Selene, di 10 anni, mentre ieri sera (23 novembre) guardava in tv il film “Zampa la magia del Natale”. E la parrucchiera Mariangela Stabile, titolare del salone “Donna parrucchieri” di via Imperatore Costantino, al rione Commenda, non ha esitato un solo istante ad accogliere la richiesta della bimba. “Da stamani – spiega la commerciante a BrindisiReport – abbiamo avviato all’interno del negozio una raccolta di generi alimentari, capi d’abbigliamento, giocattoli e qualsiasi altra cosa dovesse venire in mente ai nostri clienti, per le bambine ospitate presso l’orfanotrofio femminile di Oria”.

Il film che ieri sera ha ispirato Selene narra infatti la storia di una orfanella, Quinn, che viene portata in un orfanotrofio gestito da Mariangela Stabile insieme alla figlia Selene-2una signora crudele e senza spirito natalizio. “A un certo punto – racconta Mariangela Stabile – mia figlia mi ha fatto notare che anche in provincia di Brindisi abbiamo un orfanotrofio e mi ha chiesto: ‘Perché non facciamo qualcosa di buono?’”. Mariangela non ha perso tempo e stamani si è messa in contatto con suor Isabella, la responsabile della struttura di Oriav(a destra, Mariangela Stabile insieme alla figlia Selene).

IMG_0736-2Una volta ottenuto il via libera, Mariangela ha lanciato l’iniziativa “A Natale puoi”, esponendo all’interno dell’attività commerciale una locandina in cui si legge: “Io Donna parrucchieri vuole regalare un sorriso a chi è stato meno fortunato, tu ci sei?”.

Il riscontro è stato subito positivo. “Alcune clienti – dichiara la parrucchiera – mi hanno già contattata dicendosi entusiaste per questa iniziativa. Una di loro mi ha detto che comprerà un giocattolo in più rispetto a quelli che donerà ai suoi figli e lo porterà nel negozio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mariangela collocherà delle ceste nel negozio, nella speranza che diventino quanto prima stracolme di regali. “L’offerta – dichiara ancora l’esercente – è libera, non ci sono vincoli. Chi vuole donare un euro, può farlo”. Il giorno dell’Epifania, Mariangela si recherà di persona presso l’orfanotrofio per consegnare i regali. “Mi auguro – conclude Mariangela – che la gente, non solo la mia clientela, aderisca in gran numero a questa raccolta benefica. Perché più saremo, meglio sarà per queste sfortunate bambine"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Ostuni torna a popolarsi di vip, fra cantanti ed ex campioni del mondo

  • Mesagne, un tuffo nel blu: quando l’asfalto si fa tela

Torna su
BrindisiReport è in caricamento