"Pedalando in blu": in bici contro l'autismo per le vie di Brindisi

Diverse le iniziative organizzate per domenica 2 aprile da varie associazioni, in occasione della “Giornata Mondiale per la consapevolezza sull'Autismo”

BRINDISI - “Non siete soli! Non chiudetevi in voi stessi, ma condividete con noi!” E’ all’insegna di questo motto che domenica 2 aprile, in occasione della “Giornata Mondiale per la consapevolezza sull'Autismo”, si svolgerà per le vie di Brindisi “Pedalando in blu”.

Si tratta di una ciclo passeggiata organizzata dalle Associazioni "Il Bene che ti voglio" e “Asd Friends' Bike Brindisi - U.S. ACLI”, in collaborazione solidale con “Fondazione i Bambini delle Fate”, “ASD Giochiamo Insieme”, “ANGSA”, la Rete associativa “Disabilità Insieme” Brindisi ed altre Realtà associative provinciali, salentine e nazionali.  

La Manifestazione socio-sanitaria, promozionale, assistenziale,  ciclistica, con Pedalata per le Vie del Centro di Brindisi, è stata concepita allo scopo di sensibilizzare la Cittadinanza sulle serie problematiche di adulti, bambini con Autismo e gravi difficoltà di comunicazione.  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scoperto piano di fuga dal carcere dell’ergastolano Antonio Campana: fili d’angelo nascosti nel pane

  • Cronaca

    Camper avvolti dalle fiamme vicino alla spiaggia: paura fra i bagnanti

  • Sport

    Si è spento Franco Zurlo: leggenda brindisina della nobile arte

  • Cronaca

    Guida in stato di ebbrezza, furto e favoreggiamento: quattro denunce

I più letti della settimana

  • Apnea fatale per il medico, il pm dispone autopsia

  • Cade dal marciapiedi dopo aggressione e viene anche investito

  • Se ne va giro con un gatto morto nel passeggino: interviene la polizia locale

  • Auto contro un muro sulla provinciale: un ragazzo in Rianimazione

  • Si è spento Franco Zurlo: leggenda brindisina della nobile arte

  • Scontro fra tre auto, sei feriti. Distrutta fiancata di una Ferrari

Torna su
BrindisiReport è in caricamento