Pensionata scippata: i carabinieri recuperano subito la refurtiva

Un individuo con volto parzialmente coperto strappa la borsa a una 66enne, per poi abbandonarla in una strada limitrofa

SAN VITO DEI NORMANNI – Le hanno strappato la borsa con documenti e portafogli, ma fortunatamente la refurtiva è stata subito recuperata dai carabinieri. Una donna di 66 anni è la vittima di uno scippo avvenuto intorno alle ore 21,30 di sabato (1 dicembre) in via Cairoli, nel centro di San Vito dei Normanni.

La pensionata stava rincasando quando un individuo con volto parzialmente coperto da un cappuccio le ha afferrato da dietro il cordone della borsa ed è riuscito a portargliela via, per poi dileguarsi a piedi per le vie limitrofe. La donna, molto scossa, ha chiesto aiuto ai carabinieri. Sul posto, nel giro di pochi minuti, si è recata una pattuglia della locale compagnia al comando del capitano Antonio Corvino.

La refurtiva è stata trovata per terra in una via limitrofa da una volontaria dell’associazione “Animalisti italiani onlus”, la cui sede si trova a pochi passi dal punto in cui il ladro si è disfatto della borsa. Questa  stata consegnata al presidente dell’associazione, Alfonso De Liguori, che a sua volta ha consegnato il tutto alle forze dell’ordine. 

Si indaga per risalire all’identità dello scippatore, che non si esclude possa essere una persona del posto. 

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Frattura il naso e lo zigomo alla fidanzata, soccorsa da automobilista

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Brindisi Multiservizi: ecco la graduatoria degli idonei all'assunzione

  • Chiuso sulla costa ristorante avviato senza autorizzazione comunale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento