Violazione obblighi e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti: denunciati

De persone denunciate a Brindisi e Ceglie Messapica nell'ambito dei servizi di controllo del territorio dei carabinieri

Uno ha violato gli obblighi di soggiorno, l’altro si è rifiutato di sottoporsi al test per accertare l’assunzione di bevande alcoliche. Due persone sono state denunciate a piede libero nell’ambito dei servizi di controllo del territorio effettuati dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi.

Nel capoluogo, i militari del Nor della locale compagnia hanno contestato il reato di violazione degli obblighi a un 42enne che nel corso della note, durante un controllo presso la sua abitazione, non è stato trovato in casa.

A Ceglie Messapica, invece, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato un 33enne che, sottoposto a controllo mentre si trovava alla guida della sua autovettura, ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti per l’eventuale assunzione di bevande alcoliche. La patente di guida è stata ritirata e il veicolo sottoposto a sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

  • Estate in Sicilia dall'Aeroporto del Salento con voli settimanali

  • Bomba, per l'evacuazione 300 brandine nelle scuole. Previsti colazione e pranzo

  • Minaccia collega per un pagamento: denunciato imprenditore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento