Piantagione di marijuana in un casolare di campagna: denunciato

Sequestrati 300 grammi di marijuana e 0.7 grammi di hascisc fra Ceglie Messapica e Ostuni. Nei guai un 50enne incensurato

OSTUNI – Una mini serra di marijuana è stata trovata in casa di un 50enne (G.R.) residente a Ceglie Messapica. L’uomo, incensurato, residente nelle campagne fra Ceglie e Ostuni, ha ricevuto lo scorso fine se la visita dei poliziotti del commissariato della Città Bianca, nell’ambito di un’attività anti droga espletata in sinergia con gli agenti della polizia locale di Ceglie. Fondamentale è stato anche il supporto dell’unità cinofila Argo della polizia di Stato.

1 copia-3

Le forze dell’ordine hanno rinvenuto la piantagione all’interno di un casolare ricompreso nella proprietà del denunciato. I poliziotti hanno2 copia-4 inoltre recuperato parti di stupefacente già raccolto e posto in essicazione in appositi recipienti in plastica, oltre a un bilancino elettronico di precisione e altro stupefacente.

Complessivamente, alla fine dell’intervento, sono stati sottoposti a sequestro penale 300 grammi di marijuana e 0,7 grammi di hashish oltre a materiale di confezionamento. L’uomo, in ragione della sua incensuratezza e delle precarie condizioni di salute dell’anziana madre di cui è il solo ad occuparsi, è stato denunciato a piede libero d’intesa con la Procura della Repubblica di Brindisi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento