Picchia i genitori che si rifiutano di dargli si soldi per la droga: arrestato

I fatti i sono verificati ieri, sabato 30 novembre: intorno alle 13.30 i vicini e alcuni passanti sono stati allertati dalle urla provenienti dall’abitazione dove si stava consumando l’aggressione

FRANCAVILLA FONTANA – Picchia i genitori per ottenere i soldi per acquistare la droga: arrestato in flagranza di reato un 41enne di Francavilla Fontana.

I fatti i sono verificati ieri, sabato 30 novembre: intorno alle 13.30 i vicini e alcuni passanti sono stati allertati dalle urla provenienti dall’abitazione dove si stava consumando l’aggressione. Il 41enne, tossicodipendente, stava insultando, minacciando e picchiando i genitori che si erano rifiutati di consegnarli i soldi. Si trattava dell’ennesima richiesta di denaro.

Dalle indagini è emersa una triste realtà: le violenze fisiche e verbali si verificavano da maggio dello scorso anno. Dopo le formalità di rito, il 41enne è stato rinchiuso nella circondariale di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

  • “Bomba, se esplode città in sicurezza”. Scuole chiuse sabato e lunedì

  • Bomba, colazione e pranzo offerti dal Comune: cornetto, caffè, due panini e frutta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento