Pistola e munizioni nella stazione di servizio: arrestato gestore

L’uomo, 46 anni, è accusato di detenzione di arma da fuoco clandestina, è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi

CELLINO SAN MARCO – In manette il gestore di una stazione di servizio sita a Cellino San Marco. L’uomo è accusato di detenzione di arma da fuoco clandestina, è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi.

L’arma è stata trovata, durante una perquisizione eseguita dai carabinieri della locale stazione, nel vano magazzino annesso al bar dell’area di servizio: si tratta di una pistola con matricola abrasa marca Beretta modello 9 FS perfettamente funzionante, completa di 2 caricatori contenenti 15 proiettili ciascuno calibro 9x21. Era riposta in una scatola.

Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti ulteriori 48 proiettili calibro 9X19, 36 proiettili calibro 7.65  e 24 proiettili calibro 9x21, collocati all’interno di pacchetti  sigarette e scatole di cartone. All’interno di un piatto in ceramica, inoltre, sono state rinvenute tracce di cocaina. Il 46enne nella tasca sinistra del giubbino aveva una dose di cocaina del peso di 0,95 grammi.

Riguardo al rinvenimento dell’arma sono in corso approfonditi accertamenti finalizzati a stabilire se la stessa sia stata utilizzata in eventi delittuosi.  L'arrestato nella circostanza è stato segnalato amministrativamente per il possesso della cocaina. 

Potrebbe interessarti

  • La banana, un fabbisogno giornaliero

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Posti in spiaggia "prenotati": la Capitaneria sequestra tutto

  • Minorenni in coma etilico: controlli e multe a locali sulla costa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento