Si barrica in casa con bombola del gas: bloccato dopo colluttazione

Un 26enne minaccia di togliersi la vita in una villetta nelle campagne di Latiano. Provvidenziale il tempestivo intervento dei carabinieri e dei vigili del fuoco

LATIANO – Si è barricato in casa e aprendo a più riprese la valvola di una bombola del gas, minacciava di togliersi la vita. Grazie all’intervento dei carabinieri della locale stazione e del Norm della compagnia di San Vito dei Normanni al comando del capitano Antonio Corvino e del tenente Alberto Bruno è stata evitata una tragedia nel primo pomeriggio di oggi (giovedì 25 aprile) nelle campagne di Latiano.

E’ iniziato tutto intorno alle ore 14,30, quando il protagonista della vicenda, un 26enne incensurato, affetto da tempo da problemi psichici, si è chiuso nella villetta in cui risiede insieme ai familiari, impossessandosi di una bombola del gas. Il giovane manifestava chiari intenti suicidi. Il padre ha subito allertato i soccorsi.

Sul posto si sono recati nel giro di pochi minuti i carabinieri, i vigili del fuoco del distaccamento di Francavilla Fontana e il personale del 118. La situazione poteva precipitare da un momento all’altro, se si considera che il ragazzo consentiva la fuoriuscita di gas e impugnava un accendino, minacciando di provocare un'esplosione. 

L’uomo ha preteso l’allontanamento delle forze dell’ordine e dei soccorritori, chiedendo di restare solo con il padre e la zia. I carabinieri lo hanno accontentato, ma solo fittiziamente. Mentre il giovane parlava con la parente, il padre ha tentato di sottrargli la bombola. In quel frangente i militari, con il supporto dei vigili del fuoco, sono entrati in azione e al termine di una breve colluttazione lo hanno bloccato, sottraendogli sia la bombola che l’accendino. Poi il 26enne, sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio, è stato condotto in ospedale. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Anno 2016, per efficienza amministrativa Brindisi penultima in Italia

  • Sport

    Sassari fa tre su tre: uscita di scena fra gli applausi per la Happy Casa

  • Cronaca

    Nuovamente danneggiata l'auto di una nostra collega. Indaga la Digos

  • Cronaca

    Il super teste: “Visioni di Maria, lotta con Satana e gemelli mai nati, truffa da 2 milioni di euro”

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento