Mezzo quintale di pesce non tracciabile sequestrato e distrutto

Era trasportato a bordo di un'auto fermata per controlli dai carabinieri di Torre. Intervenuti anche Capitaneria e Siav-B della Asl

TORRE SANTA SUSANNA - Non era destinabile al consumo umano, ed è stato avviato alladistruzione mezzo quintale di pesce, crostacei e molluschi trovati dai carabinieri di Torre Santa Susanna a bordo di un'auto fermata per controlli questa mattina. Il pesce era con tenuto in cassette di polistirolo, mentre un notevole quantitativo di gamberi rosa ancora congelati era trasportato in un vascone di plastica.

pesce sequestrato a Torre Santa Susanna (5)-2

Subito dopo la scoperta, i militari dell'Arma hanno chiamato in ausilio la Sezione di Polizia marittima e Difesa costiera della Capitaneria di Porto di Brindisi. L’approfondimento delIe verifiche ha consentito di scoprire che il prodotto costituito dai già citati gamberi, da merluzzi, triglie, boghe, molluschi di vario genere, era privo di etichettatura e di documentazione comprovante la filiera, come invece previsto dalla legge che rende obbligatoria la certificazione della provenienza del pescato.

pesce sequestrato a Torre Santa Susanna (3)-2pesce sequestrato a Torre Santa Susanna (4)-2

A quel punto, è stato richiesto anche l'intervento del veterinario e del tecnico della prevenzione del Siav-B della Asl di Brindisi i quali hanno constatato l’impossibilità di destinare tale prodotto al consumo umano e animale. Alla persona coinvolta nel controllo è stato contrestato l'illecito amministrativo con una sanzione fino ad un importo massimo di 4.500 euro.

pesce sequestrato a Torre Santa Susanna (2)-2-2pesce sequestrato a Torre Santa Susanna (6)-2

Per evitarne l’immissione sul mercato senza le dovute garanzie per il consumatore finale, a tutela e salvaguardia della salute ed igiene, lo stock di prodottin ittici è stato sequestrato ed avviato all’immediata distruzione consegnandolo ad un autocompattatore della società di igiene urbana.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento