Ancora controlli e perquisizioni dell'Arma: quattro denunce

Un giovane sorpreso con la marijuana, uno al volante senza patente, l'altro si rifiuta di sottoporsi all'accertamento etilico

CAROVIGNO – E’ di quattro denunce il bilancio di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato nel territorio di Carovigno dai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni, con il ricorso a posti di controllo e persecuzioni. 

Un 20enne di Carovigno è stato trovato in possesso di cinque grammi di marijuana appoggiati su una mensola della stanza da letto, oltre a un bilancino di precisione e a materiale per il confezionamento della droga. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

Un operaio di 23 anni, sempre di Carovigno, è stato sorpreso alla guida di una Fiat Punto di proprietà della madre, con tasso alcolemico pari a 1,33 gr/l. La patente di guida è stata ritirata, il ragazzo è stato sanzionato e il veicolo affidato al legittimo proprietario. Il giovane è stato denunciato per guida in stato d’ebbrezza. 

Contestato il reato di rifiuto di sottoporsi ad accertamento alcolico, invece, un 28enne residente a Ostuni, poiché sorpreso alla guida di una Mercedes Smart di proprietà del fratello, nonostante la patente di guida gli fosse stata ritirata. Il mezzo è stato affidato al legittimo proprietario. 

Infine denunciato per violazione alle prescrizioni della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno un operaio 25enne residente a Carovigno, poiché sorpreso in via Santissimo Crocifisso in compagnia di una persona che ha a carico condanne penali. 

Nel corso del servizio inoltre due persone sono state segnalate alla prefettura di Brindisi per uso personale di droga.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

I più letti della settimana

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

  • Carabinieri intercettano auto rubata: inseguimento in città

Torna su
BrindisiReport è in caricamento