Rapina a mano armata a benzinaio: malviventi bruciano auto poco dopo

Intervento dei vigili del fuoco nelle campagne di San Donaci dove è stata data alle fiamme un'auto rubata e utilizzata subito una rapina a Salice Salentino

Foto di repertorio

SAN DONACI – Intervento dei vigili de fuoco intorno alle 22 di oggi, sabato 13 gennaio, in contrada Vellusi, nelle campagne di San Donaci dove è stata data alle fiamme un'auto rubata poco prima a Guagnano (Le) e utilizzata subito dopo per una rapina a Salice Salentino, comune del Leccese al confine con il Brindisino. Si tratta di una Fiat Uno vecchio modello, il proprietario non si era nemmeno accorto di essere rimasto vittima del furto della sua auto, se l'è ritrovata carbonizzata. Sul luogo dell'incendio anche i carabinieri della locale stazione e i colleghi del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana. 

Da quanto si apprende la rapina è stata compiuta (intorno alle 20.30) nell’area di servizio “Menga Petroli” sulla strada provinciale 17, poco dopo al di fuori del centro abitato di Salice Salentino. Ad agire tre persone che sotto la minaccia di un fucile a canne mozze si sono fatti consegnare i soldi dal benzinaio e sono fuggiti in direzione San Donaci. La nota della rapina è stata diramata a tutte le pattuglie in servizio nella zona. Poco dopo l'auto è stata ritrovata proprio a San Donaci, ma in fiamme. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sede Antiracket: "Sequestro da 190mila euro per due impiegati"

  • Cronaca

    Marijuana nello zaino: arrestata studentessa di 16 anni

  • Cronaca

    Brindisina uccisa a colpi di pistola in Brianza

  • Cronaca

    Il Comune non risponde al sindacato: proclamato sciopero alla Markas

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla statale 7: muore ex sindaco di San Vito

  • Morte ex sindaco: arrestato l'altro conducente, sotto effetto di alcol e droga

  • Riciclaggio e ricettazione di orologi Rolex e Omega contraffatti: sei arresti

  • Auto si schianta contro un trattore sulla Brindisi-San Vito: un ferito

  • In un ristorante 80 chili di carne in cattivo stato di conservazione, una denuncia

  • Piante di marijuana coltivate a Brindisi: 18 indagati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento