Rapina con mazza da baseball: condanna definitiva e arresto

Un ragazzo di 19 deve espiare la pena di un anno, otto mesi e 24 giorni di reclusione: ristretto in una comunità

MESAGNE - Condanna definitiva e arresto per un ragazzo di 19 anni, finito sotto processo per una rapina consumata in un bar con una mazza da baseball: il giovane, originario di Corato, deve espiare la pena di un anno, otto mesi e 24 giorni. L'ordine di esecuzione è stato delegato ai carabinieri della stazione di Mesagne

I fatti sono stati commessi a Corato nel marzo 2017 quando il ragazzo, all'epoca minorenne, unitamente ad altri complici, a bordo di una vettura rubata, armati di una mazza da baseball e da coltelli si introducevano all’interno di un bar cittadino per compiere una rapina.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Una marea umana contro le mafie: grande mobilitazione a Brindisi

  • Attualità

    Traffico merci: al via collegamento tra binari portuali e Rete ferroviaria italiana

  • Cronaca

    Schiaffi e calci alla moglie incinta: arrestato dai carabinieri

  • Salute

    "Giornata della Solidarietà": gadget Happy Casa per chi dona il sangue

I più letti della settimana

  • Scu, estorsioni alla festa patronale: condanne ridotte in Appello

  • Attaccati e feriti da pitbull, cavalla sbalza il padrone e fugge in paese

  • Scontro fra ambulanza e auto all'incrocio semaforizzato: tre feriti

  • Abusi sessuali su un ragazzino di 12 anni: arrestato 70enne

  • Giovane disoccupata voleva lanciarsi nel vuoto, bloccata da passante

  • E alla spiaggia della polizia compare una colmata sugli scogli

Torna su
BrindisiReport è in caricamento