Rapina con mazza da baseball: condanna definitiva e arresto

Un ragazzo di 19 deve espiare la pena di un anno, otto mesi e 24 giorni di reclusione: ristretto in una comunità

MESAGNE - Condanna definitiva e arresto per un ragazzo di 19 anni, finito sotto processo per una rapina consumata in un bar con una mazza da baseball: il giovane, originario di Corato, deve espiare la pena di un anno, otto mesi e 24 giorni. L'ordine di esecuzione è stato delegato ai carabinieri della stazione di Mesagne

I fatti sono stati commessi a Corato nel marzo 2017 quando il ragazzo, all'epoca minorenne, unitamente ad altri complici, a bordo di una vettura rubata, armati di una mazza da baseball e da coltelli si introducevano all’interno di un bar cittadino per compiere una rapina.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere contromano, un morto e due feriti: arrestato

  • Cattivi odori dalla lavatrice: alcuni rimedi naturali per eliminarli

  • Falso allarme bomba: tribunale di Brindisi evacuato per due ore

  • Temporali e scirocco: allerta meteo gialla per Brindisi e Salento

  • Anziani investiti e uomo colto da malore: momenti di paura in centro

  • Fa sesso con prostituta, poi si impossessa del suo borsellino: nei guai 87enne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento