Assalto armato in una concessionaria: spruzzato spray al peperoncino sul proprietario

Quattro banditi armati di bastoni e pistola hanno trafugato un'Audi di grossa cilindrata dalla concessionaria Amico di San Michele Salentino. Sul posto i carabinieri

SAN MICHELE SALENTINO – Non si sono limitati a minacciare la vittima con bastoni e almeno una pistola. Ha fatto ricorso anche allo spray al peperoncino una banda composta da quattro individui che nella serata di oggi (20 aprile) ha assaltato la concessionaria Amico di via Duca D’Aosta, a San Michele Salentino.

I delinquenti, tutti con volto coperto da passamontagna, hanno raggiunto l’obiettivo intorno alle ore 20, a bordo di un’Audi di grossa cilindrata scura. Poi uno dei malfattori è rimasto al volante, mentre gli altri tre hanno fatto irruzione all’interno dell’autosalone. I rapinatori impugnavano delle mazze. Uno di loro era anche armato di pistola. Quando si sono avvicinati al proprietario dell’attività, gli hanno spruzzato in faccia lo spray al peperoncino e si sono impossessati di un’Audi Rs6.

A quel punto la banda si è divisa: in due sono fuggiti a bordo della macchina appena trafugata, gli altri a bordo dell’Audi con cui avevano raggiunto la concessionaria. La vittima, molto scossa, ha chiesto l’intervento dei carabinieri. Sul posto si sono recati i militari della locale stazione e della compagnia di San Vito dei Normanni al comando del capitano Diego Ruocco. Una nota di ricerca dei banditi è stata diramata anche dalle compagnie limitrofe. Le immagini riprese dalle telecamere della zona sono al vaglio delle forze dell’ordine. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Msc Crociere conferma lo scalo del porto di Brindisi anche per il 2019

    • Cronaca

      “Ero esasperato: a quell’imprenditore avevo prestato 1.500 euro”

    • Cronaca

      Da Restinco a Berlino per progettare e compiere attentati, arrestato 22enne congolese

    • Cronaca

      Cimitero, il Comune dimentica di inserire le tariffe nel bando per i servizi

    I più letti della settimana

    • Lavoro nero nei cantieri e abusivismo edilizio: 40 denunce nel Brindisino

    • Cade mentre pota un albero: tragedia nelle campagne di Ostuni

    • Scatta l'allarme, fallisce furto col buco in negozio di abbigliamento

    • Attentato a pizzeria nel Bellunese, ferito gravemente giovane brindisino

    • Spari e tentata estorsione a un imprenditore agricolo: arrestato dalla Mobile

    • Incidente nel centro abitato: moto fuori controllo finisce su auto in sosta

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento