Rifiuti: il sindaco Consales arrestato per abuso di ufficio e corruzione

Il sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, è stato arrestato stamani da personale della Digos per abuso di ufficio e corruzione assieme ad un commercialista e ad un imprenditore. Consales ed il commercialista Massimo Vergara, di Lecce, sono stati assegnati ai domiciliari, per l'imprenditore Luca Screti ordinanza di custodia cautelare in carcere. Una connection corruttiva, sullo sfondo del grande affare dei rifiuti nel territorio di Brindisi