Rifiuti, incendio nel deposito di una ditta: in fiamme due compattatori

Il rogo si è sviluppato intorno alle ore 18,30 di oggi (8 marzo) nel deposito dell'azienda che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti per conto dell'amministrazione di Carovigno, nei pressi della strada per Sa Vito dei Normanni

CAROVIGNO – Due grossi autocompattatori sono andati in fiamme intorno alle ore 18,30 di oggi (8 marzo) nel deposito della ditta che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti per conto dell'amministrazione comunale di Carovigno. I mezzi si trovavano in una rimessa situata in contrada Maresca, nei pressi della strada che congiunge Carovigno e San Vito. Entrambi i veicoli sono stati avvolti completamente dalle fiamme. Sul posto si sono recati tre mezzi dei vigili del fuoco: uno del distaccamento di Ostuni e due, inclusa un’autobotte, della caserma di Brindisi.

Incendio compattarori Carovigno 2-2-3

Il bagliore prodotto dall’incendio era visibile nel raggio di chilometri. I rilievi del caso sono stati effettuati dai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni. L’origine della combustione è da appurare. La matrice dolosa, a quanto pare, non è da scartare. Non va dimenticato che negli ultimi anni diversi attentati incendiari hanno colpito aziende attive nel settore dei rifiuti, a Carovigno. L’ultimo risale al 26 settembre 2017, quando vennero bruciate due auto, fra cui un mezzo aziendale, che si trovavano nella villa di proprietà del titolare della Ecolservizi. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Troppe le sfiammate, una commissione cercherà delle soluzioni"

  • Politica

    Scontro sulle nomine Fal: "Rischiamo ritardi nelle nuove opere"

  • Cronaca

    Va a rubare in chiesa, ma il parroco lo scopre. Arrestato un brindisino

  • Cronaca

    Esce da casa e non dà più notizie: attivate le ricerche di un 62enne

I più letti della settimana

  • Saccheggiata piantagione di canapa light: "Dovrò emigrare di nuovo"

  • Controlli a sorpresa ai proprietari di animali domestici: una multa

  • Auto contro moto nel centro abitato: tre persone in ospedale

  • Nonno Vito, troppa foga: stava verniciando pure la cattedrale

  • "Dammi i soldi e nel cantiere non succederà nulla": arrestato

  • Ladri indisturbati nella sede della Protezione Civile: bottino ingente

Torna su
BrindisiReport è in caricamento