Rifiuti, nuove denunce e accuse di Ecologica Pugliese: "Subentro caos"

I brindisini faranno meglio a preparasi ad una nuova emergenza rifiuti? Sì, se è vero ciò che viene adombrato in una nota dell'amministratore unico di Ecologica Pugliese, ditta di igiene urbana uscente, a proposito delle modalità del subentro della Ecologia Falzarano

BRINDISI - I brindisini faranno meglio a preparasi ad una nuova emergenza rifiuti? Sì, se è vero ciò che viene adombrato in una nota dell'amministratore unico di Ecologica Pugliese, ditta di igiene urbana uscente, a proposito delle modalità del subentro della Ecologia Falzarano. Tutto comunque, sottilinea Ecologica Pugliese, sarà portato a conoscenza della magistratura inquirente. Brindisi ricorda ancora le settimane terribili del subentro di Ecologica Pugliese a Monteco, in verità. Quindi piove sul bagnato, come si dice.

Ma ecco le previsioni e le accuse di Ecologica Pugliese: "Da notizie di stampa si apprende che entro domenica dovrebbe subentrare la società Ecologia Falzarano Srl per i servizi di raccolta e trasporto dei rifiuti da espletarsi sull'intero territorio della città di Brindisi.Sorprende non poco che ad oggi nessuna comunicazione ufficiale sia pervenuta dall'Ente preposto (il Comune, ndr), soprattutto ove si considerino le denunciate criticità e illegittimità riscontrate nella ditta subentrante". 

Sottolineato che il Comune non solo non  rallenta il passaggio alla luce dell'esposto di Ecolica Pugliese, ma non avverte neppure della data del subentro della Falzarano la stessa ditta ancora in servizio, la nota aggiunge altro: "Invero, oltre agli aspetti già formalmente segnalati e comunicati ex lege alle Autorità competenti, è il caso di denunciare un altro aspetto inquietante dell'annosa vicenda. L'amministrazione comunale ha siglato l'accordo con la ditta subentrante senza verificare il requisito imprescindibile del possesso, da parte della stessa, di tutte le attrezzature utili e necessarie per svolgere il servizio di igiene urbana". 

Ed è l'aspetto che maggiormente preooccuperebbe i cittadini: ci sono camion compattatori, furgoncini per il porta a porta, lavastrade, cassonetti per la differenziata? "Anche questo aspetto sarà portato a conoscenza dell'Autorità Giudiziaria preposta, evidenziando sin da ora che ulteriori provvedimenti vessatori ed illegittimi non saranno tollerati". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Appalti Asl e gestione supporti informatici: imputati assolti

  • life

    Avvisi regionali per i parchi e la costa: il Comune chiama le associazioni

  • Cronaca

    Esce per andare a scuola e non rientra a casa: ritrovato nel cuore della notte

  • Cronaca

    “Multiservizi, solo nomine baresi”: l’Udc scrive a Giuffré

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla statale 7: muore ex sindaco di San Vito

  • Morte ex sindaco: arrestato l'altro conducente, sotto effetto di alcol e droga

  • Riciclaggio e ricettazione di orologi Rolex e Omega contraffatti: sei arresti

  • Auto si schianta contro un trattore sulla Brindisi-San Vito: un ferito

  • Brindisina uccisa a colpi di pistola in Brianza

  • Marijuana nello zaino: arrestata studentessa di 16 anni

Torna su
BrindisiReport è in caricamento