S.Vito, banditi a casa del sacerdote

S. VITO DEI NORMANNI – Hanno suonato al campanello, il sacerdote, malgrado si trattasse di una visita inattesa e soprattutto di buon mattino, ha aperto. Ma chi è entrato subito nell’abitazione di don Antonio Chionna, a S.Vito dei Normanni in via Tenente Filomeno, erano due banditi che lo hanno rapinato dopo pochi minuti di minacce. Il sacerdote era stato già vittima di un grosso furto, nella stessa abitazione, poche settimane addietro.

Posto di blocco dei carabinieri a S.Vito

S. VITO DEI NORMANNI – Hanno suonato al campanello, il sacerdote, malgrado si trattasse di una visita inattesa e soprattutto di buon mattino, ha aperto. Ma chi è entrato subito nell’abitazione di don Antonio Chionna, a S.Vito dei Normanni in via Tenente Filomeno, erano due banditi che lo hanno rapinato dopo pochi minuti di minacce. Il sacerdote era stato già vittima di un grosso furto, nella stessa abitazione, poche settimane addietro.

Sul caso indagano i carabinieri della stazione e della compagnia di San Vito dei Normanni, che stanno affrontando una estate di fuoco a causa del numero di furti e rapine, soprattutto in abitazioni di campagna. Gli autori dell’episodio di questa mattina ai danni di don Chionna erano certamente anche gli autori del furto precedente, soggetti che con facilità scambiano il ruolo di ladri con quello di rapinatori. Gli investigatori hanno precisi sospetti, ma le indagini non sono facili.

I due banditi entrati in azione stamane hanno rischiato per soli cento euro: tanto aveva in casa il sacerdote, memore anche dell’incursione dei ladri patita in precedenza. Subito dopo, la fuga. I carabinieri hanno avviato, non appena ricevuta la segnalazione, una serie di controlli di personaggi sospetti, ma al momento senza esiti.

Don Antonio Chionna, lunghi anni di insegnamento oltre che di sacerdozio alle spalle, è anche un emerito studioso di storia locale, è autore di varie pubblicazioni sui beni culturali del territorio e di varie ricerche archeologiche. Inoltre è stato fondatore e direttore del mensile di vita locale “Il Punto”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Lite con l'inquilino: proprietario fa un buco, entra e mura la porta

  • Flacone di amuchina a prezzo quintuplicato: nei guai un commerciante

Torna su
BrindisiReport è in caricamento