S.Vito, trovato cadavere un pensionato solo in casa. Morto da 48 ore

SAN VITO DEI NORMANNI- Muore in casa ma il decesso viene scoperto solo a due giorni di distanza, dopo che i famigliari allarmati per non averlo sentito si sono rivolti ai carabinieri.

SAN VITO DEI NORMANNI- Muore in casa ma il decesso viene scoperto solo a due giorni di distanza, dopo che i famigliari allarmati per non averlo sentito si sono rivolti ai carabinieri.

Il macabro rinvenimento è avvenuto in una abitazione di via Don Luigi Sturzo a San Vito dei Normanni dove Antonio Dore, 72 anni, pensionato, viveva da solo in casa dopo la separazione con la moglie.

Vano dunque l'intervento del personale del 118 giunto sul posto, se non per coinstare una morte sopravvenuta 4r8 ore prima. A provocare il decesso un infarto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz dei carabinieri contro la Scu: 37 arresti per droga, armi ed estorsioni

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Cellino, nuovo boato nella notte: bomba carta fatta esplodere per strada

  • Operazione Synedrium: i pizzini, le armi e il ruolo delle donne

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

  • Synedrium: “Estorsioni anche agli ambulanti del mercato di Sant’Elia”

Torna su
BrindisiReport è in caricamento