Impianto di allarme mette in fuga i saccheggiatori

In contrada Salinola sulla Ostuni-San Michele Salentino. Tempestivo intervento della guardia giurata dell'istituto Securitas Puglia

OSTUNI - Ladri messi in fuga, nella serata di ieri, dal sistema di allarme installato in una abitazione estiva di contrada Salinola, nei pressi della provinciale tra Ostuni e San Michele Salentino, a pochi chilometri dalla Città Bianca. Gli ignoti autori del tentativo di furto nella villetta deserta avevano organizzato l'intrusione sia attraverso la forzatura della persina di una finestra, che rimuovendo la griglia della finestratura superiore della porta metallica del garage.

Intervento Securitas in contrada Salinola - Ostuni (2)-2-2

Ma il sistema di autoprotezione installato ha inviato subito l'allarme alla sala operativa dell'istituto di vigilanza Securitas Puglia di Ostuni, e grazie al sistema di geolocalizzazione in tempo reale installato sulle auto di servizio una guardia giurata ha raggiunto in breve tempo il luogo. I ladri nel frattempo avevano sgomberato il campo senza riuscire a consumare il furto. Il luogo è stato successivamente raggiunto anche da una pattuglia del commissariato di polizia di Ostuni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina nell'ufficio postale del quartiere Bozzano

  • Cronaca

    Rapina da 99mila euro: il giudice nega sconti di pena a Lagatta e Giglio

  • Salute

    Riduzione liste d'attesa, via libera alla legge: ecco le nuove misure

  • Attualità

    Traffico merci: al via collegamento tra binari portuali e Rete ferroviaria italiana

I più letti della settimana

  • Scu, estorsioni alla festa patronale: condanne ridotte in Appello

  • Scontro fra ambulanza e auto all'incrocio semaforizzato: tre feriti

  • Attaccati e feriti da pitbull, cavalla sbalza il padrone e fugge in paese

  • Abusi sessuali su un ragazzino di 12 anni: arrestato 70enne

  • Giovane disoccupata voleva lanciarsi nel vuoto, bloccata da passante

  • E alla spiaggia della polizia compare una colmata sugli scogli

Torna su
BrindisiReport è in caricamento