Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

Intossicato un poliziotto intervenuto per prestare soccorso. Operazioni condotte dai pompieri con braccio elevatore

BRINDISI – Emergenza nella serata di oggi domenica 17 novembre per un incendio in un condominio di Corte Cappuccini a Brindisi. Vigili del fuoco del comando provinciale sul posto alle 22,35 per spegnere le fiamme divampate da un appartamento al quarto piano del palazzo, e per mettere in salvo le persone che si trovavano negli appartamenti del quinto e del sesto piano. Da quanto si è appreso, le fiamme sarebbero partite da un caminetto a bioetanolo.

Intervento vigili del fuoco in Corte Cappuccini per incendio in un condominio 2-2

Il fumo denso che aveva invaso la tromba delle scale, aspirato verso l’alto, impediva infatti agli inquilini degli ultimi due piani di raggiungere la strada, come avevano fatto le altre famiglie dei piani inferiori. I vigili del fuoco hanno dovuto operare con il braccio estensibile e il cestello per raggiungere cinque persone in tre diversi appartamenti, mentre una sesta, una signora anziana, non ha voluto lasciare il suo alloggio. Nell'appartento del quarto piano interessato dall'incendio c'erano due persone e un cane.

Intervento vigili del fuoco in Corte Cappuccini per incendio in un condominio-2

In tutto cinque gli inquilini portati in strada con il cestello: una coppia, una mamma con un bambino in tenera età, e un’altra signora. Stanno, per fortuna tutti bene, a parte qualche fastidio legato all’inalazione del fumo, ad eccezione di un poliziotto di una delle due volanti giunte sul posto assieme a due ambulanze, che assieme ai colleghi era salito nella scala piena di fumo per prestare soccorso. L'agente è stato  assistitito subito dai paramedici del 118, con somministrazione di ossigeno. Al poliziotto è stata anche medicata una ferita ad una mano: la sua volante era arrivata in Corte Cappuccini assieme ai vigili del fuoco. Un'anziana che si trovava all'interno dell'appartamento è stata presa in braccio e messa in salvo proprio da un agente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

  • “Bomba, se esplode città in sicurezza”. Scuole chiuse sabato e lunedì

  • Bomba, colazione e pranzo offerti dal Comune: cornetto, caffè, due panini e frutta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento