Esplosione nella notte: grosso petardo danneggia porta di casa di disoccupato

Paura nella notte a San Donaci dove, poco prima dell'una, in via Cellino è stato fatto esplodere un ordigno rudimentale sull'uscio dell'abitazione di un 45enne, disoccupato e incensurato, posta all'incrocio con via Tripoli.

SAN DONACI – Paura nella notte a San Donaci dove, poco prima dell’una, in via Cellino è stato fatto esplodere un ordigno rudimentale sull’uscio dell’abitazione di un 45enne, disoccupato e incensurato, posta all’incrocio con via Tripoli. Il boato è stato udito da tutto il vicinato, in casa c’era la famiglia della vittima: moglie e figlia di 15 anni. Sul posto si sono recati i carabinieri della locale stazione, diretta dal maresciallo Francesco Lazzari, che hanno avviato le indagini per fare chiarezza sulla vicenda, unitamente ai colleghi della compagnia di Francavilla Fontana diretta dal capitano Nicola Maggio.

È stato subito escluso che potrebbe trattarsi di una bravata: alcuni testimoni hanno raccontato di aver visto un’auto di colore grigio avvicinarsi al prospetto e un paio di persone posizionare qualcosa sulla porta di casa del 45enne. Poi l’esplosione. La paura. I danni non sono ingenti, sono andati in frantumi i vetri e l’anta, in alluminio, si è deformata. Un aiuto per le indagini potrebbe anche giungere dalle telecamere installate nella zona e dalla testimonianza della stessa vittima. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Abusano di un giovane che aspetta il pullman e poi fuggono: trovati e arrestati

    • Cronaca

      Moglie e figlia si rifugiano in casa: anziano armato di machete tenta di sfondare la porta

    • Cronaca

      Cimitero: ecco il bando da 6-9 mesi, in attesa dell'affidamento alla Multiservizi

    • Cronaca

      Sanitaservice: ripristinate le indennità su tre turni a tutto il personale

    I più letti della settimana

    • Dopo incidente consegna la droga ai soccorritori: erano finanzieri

    • Abusano di un giovane che aspetta il pullman e poi fuggono: trovati e arrestati

    • Colpo fallito in gioielleria, la titolare: "Vattene che stanno arrivando i carabinieri"

    • Cade da un'impalcatura mentre lavora: grave giovane operaio

    • Trovato sulla litoranea con una tonnellata di marijuana: scoperto e arrestato

    • Scu, estorsione ai giostrai di San Teodoro: anche il Comune di Brindisi parte civile

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento