Perseguita la ex nonostante una condanna: anziano nei guai

Nonostante una condanna di primo grado per atti persecutori ha continuato a tormentare la ex moglie e così per lui si è reso necessario l'arresto

SAN DONACI – Nonostante una condanna di primo grado per atti persecutori ha continuato a tormentare la ex moglie e così per lui si è reso necessario l’arresto. Protagonista di questa vicenda un uomo di 77 anni di San Donaci, la ex coniuge è una donna di 51 anni. I due sono separati da tempo ma lui non ha mai smesso di perseguitarla con lo scopo di convincerla a tornare insieme. Lei si è rivolta ancora una volta ai carabinieri che hanno avviato le indagini per accertare la verità dei fatti. Ed era tutto vero. L’anziano, sotto gli occhi dei militari dell’Arma della locale stazione, si è reso responsabile di ripetuti episodi di atti persecutori concretizzatosi in minacce e ingiurie. Su disposizione del gip, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato posto ai domiciliari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Incendiate nella notte auto e villetta contemporaneamente: si indaga

    • Cronaca

      Sindaco di Francavilla a giudizio per diffamazione e minacce

    • Cronaca

      Trovato con droga e "Bong maschera antigas" per fumare marijuana: arrestato

    • Cronaca

      Delfini in azione davanti al porticciolo turistico di Bocche di Puglia

    I più letti della settimana

    • Giovane padre di famiglia muore all'improvviso: autorizzato l'espianto degli organi

    • Nuova rapina in città: bandito armato di pistola irrompe nel supermercato

    • Le sbarre si abbassano all'improvviso: "Mi sono salvata per un pelo"

    • Conflitto a fuoco fra benzinaio e malvivente: esplosi almeno sei colpi

    • Donna muore in ospedale dopo intervento chirurgico: presentata denuncia

    • Agguato di mala nel Tarantino: un brindisino fra i presunti killer

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento