Perseguita la ex nonostante una condanna: anziano nei guai

Nonostante una condanna di primo grado per atti persecutori ha continuato a tormentare la ex moglie e così per lui si è reso necessario l'arresto

SAN DONACI – Nonostante una condanna di primo grado per atti persecutori ha continuato a tormentare la ex moglie e così per lui si è reso necessario l’arresto. Protagonista di questa vicenda un uomo di 77 anni di San Donaci, la ex coniuge è una donna di 51 anni. I due sono separati da tempo ma lui non ha mai smesso di perseguitarla con lo scopo di convincerla a tornare insieme. Lei si è rivolta ancora una volta ai carabinieri che hanno avviato le indagini per accertare la verità dei fatti. Ed era tutto vero. L’anziano, sotto gli occhi dei militari dell’Arma della locale stazione, si è reso responsabile di ripetuti episodi di atti persecutori concretizzatosi in minacce e ingiurie. Su disposizione del gip, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato posto ai domiciliari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bandito nel supermercato pieno di bambini: ancora un colpo in città

    • Cronaca

      Taccheggiatrice colta sul fatto prende a morsi una vigilante: caos al Brin Park

    • Cronaca

      Decine di persone raggirate in mezza Italia: arrestato recordman delle truffe

    • Cronaca

      Ennesima rapina a Brindisi: bandito al discount del quartiere Bozzano

    I più letti della settimana

    • Auto si ribalta in via Carmine: paura per un gruppo di giovani

    • Due titolari di palestre condannati per aver redatto diete senza essere abilitati

    • Lavoro nero nei cantieri e abusivismo edilizio: 40 denunce nel Brindisino

    • Cade mentre pota un albero: tragedia nelle campagne di Ostuni

    • Scatta l'allarme, fallisce furto col buco in negozio di abbigliamento

    • Attentato a pizzeria nel Bellunese, ferito gravemente giovane brindisino

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento