Acquistano auto con assegno contraffatto: denunciati per truffa e ricettazione

La vittima ha venduto la sua Mercedes a un albanese residente in Albania attraverso due commercianti del posto

SAN MICHELE SALENTINO – Acquistano auto con assegno contraffatto: denunciati due albanesi e un uomo di San Michele Salentino. Sono accusati di truffa e ricettazione in concorso.

La vittima, proprietario dell’auto è un uomo del posto, ha venduto la sua Mercedes a un albanese residente in Albania attraverso due commercianti del posto, di cui uno anche lui albanese. I due hanno pagato con un assegno di 7.250 euro. Ma dai successivi accertamenti, eseguiti dai carabinierim è emerso che l’assegno risulta oggetto di furto denunciato nel settembre 2018 presso la stazione carabinieri di Bari-Carrasi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Grave aggressione contro operatori del 118: danneggiata un'ambulanza

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Sacra Corona: Raffaele Renna sottoposto a regime di carcere duro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento