Sbarco immigrati, ricerche concluse

BRINDISI – Nella prima serata odierna la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Brindisi ha confermato il numero dei clandestini trasportati dallo sloop incagliatosi sotto la falesia di Punta della Contessa Torre Mattarelle, a nord ovest della centrale Enel di Cerano: si tratta di 23 persone, inclusi i due scafisti, stipati in una barca a vela che per dimensioni è pensata per un equipaggio di 6 unità. Le indagini per l’identificazione degli scafisti vengono condotte dalla Polizia di Stato.

Lo sloop incagliato sotto la falesia

BRINDISI – Nella prima serata odierna la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Brindisi ha confermato il numero dei clandestini trasportati dallo sloop incagliatosi sotto la falesia di Punta della Contessa Torre Mattarelle, a nord ovest della centrale Enel di Cerano: si tratta di 23 persone, inclusi i due scafisti, stipati in una barca a vela che per dimensioni è pensata per un equipaggio di 6 unità.  Le indagini per l’identificazione degli scafisti vengono condotte dalla Polizia di Stato.

Si esclude, all’esito delle operazioni di search and rescue, la possibilità che vi siano state vittime o feriti. Alle ricerche coordinate dal comandante della Capitaneria di Brindisi, Giuseppe Minotauro, hanno preso parte le motovedette  CP844 e CP578 della stessa Compamare Brindisi, della CC801 dei Carabinieri, della PS1061 della Polizia, allertando anche unità mercantili e pescherecci presenti in zona, e con l’intervento anche di unità della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco, tra l’1 della scorsa notte e le 6,30 di questa mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La barca a vela è stata localizzata dalla CP844, il cui equipaggio ha condotto l’ispezione a bordo  dello sloop abbandonato dagli scafisti al proprio destino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

Torna su
BrindisiReport è in caricamento