Scontro frontale sulla strada provinciale: 3 veicoli coinvolti, quattro persone ferite

Quattro persone sono finite in ospedale a seguito in uno spaventoso scontro frontale verificatosi stamani sulla strada provinciale che collega San Michele Salentino a Ostuni. L'episodio si è verificato intorno alle ore 13, 20, a circa due chilometri dal centro abitato di San Michele

SAN MICHELE SALENTINO – Quattro persone sono finite in ospedale a seguito in uno spaventoso scontro frontale verificatosi stamani sulla strada provinciale che collega San Michele Salentino a Ostuni. L’episodio si è verificato intorno alle ore 13, 20, a circa due chilometri dal centro abitato di San Michele. Da quanto appreso, l’uomo alla guida di una Yaris è entrato in collisione con un furgone di una ditta privata che procedeva verso l’opposto senso di marcia. Nell’impatto è rimasta coinvolta anche un’Alfa 159 di colore scuro con due persone a bordo.

Tutto questo è avvenuto in corrispondenza di un dosso. Ad avere la peggio è stato il guidatore della Yaris, ridotta a un groviglio di lamiere dopo essersi ribaltata sull’asfalto. L’Alfa ha perso uno pneumatico e ha riportato danni rilevanti sulla fiancata lato guidatore. Anche il furgoncino si è ribaltato fra la carreggiata e le sterpaglie che delimitano la banchina. Incidente sulla Ostuni-San Michele Salentino-2

Il primo a raggiungere la raggiungere il luogo del sinistro è stato un vigilante dell’istituto Siska. La guardia giurata ha aiutato i feriti a uscire dagli abitacoli e ha chiesto l’intervento dei soccorritori attraverso il 118. Nel giro di pochi minuti si sono recate sul posto tre ambulanze, oltre ai vigili urbani di San Michele. La circolazione è stata interrotta in entrambi i sensi di marcia. Decine di metri di asfalto erano disseminati di detriti. Le condizioni più serie parrebbero quelle del conducente della Yaris.