Scoperta dalla polizia una piantagione di marijuana

BRINDISI - Alle prime luci dell’alba di oggi sei Volanti della Questura di Brindisi hanno scoperto in contrada Casignano una piantagione di marijuana.

I poliziotti in mezzo alla piantagione

BRINDISI - Alle prime luci dell’alba di oggi sei Volanti della Questura di Brindisi, diretti dal vicequestore aggiunto Alberto D’Alessandro, hanno scoperto in contrada Casignano una piantagione di marijuana, provvista di impianto di irrigazione, con piante ad alto fusto e che erano pronte per essere raccolte, accuratamente mimetizzate in un ampio vigneto.

La narco-piantagione è stata espiantata. L’intera area destinata alla coltivazione della cannabis  e la sostanza stupefacente, del peso complessivo di circa un quintale, sono state sequestrate. Indagato il proprietario del terreno, un mesagnese 55 di anni.

Potrebbe interessarti

  • L’albicocca, antico frutto della fertilità

  • Come riparare le piante dal caldo estivo e dal sole

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Fai da te, barbecue in muratura: come realizzarlo

I più letti della settimana

  • Accoltellamento mortale dopo furibonda lite tra consuoceri

  • Altri temporali in arrivo, l'allerta meteo passa ad arancione sulla costa

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • Trovato alla guida di un trattore rubato del valore di 50mila euro: arrestato

  • Morto Uccio Daniele: cominciò con una piccola bottega al S.Angelo

Torna su
BrindisiReport è in caricamento