Scoperta dalla polizia una piantagione di marijuana

BRINDISI - Alle prime luci dell’alba di oggi sei Volanti della Questura di Brindisi hanno scoperto in contrada Casignano una piantagione di marijuana.

I poliziotti in mezzo alla piantagione

BRINDISI - Alle prime luci dell’alba di oggi sei Volanti della Questura di Brindisi, diretti dal vicequestore aggiunto Alberto D’Alessandro, hanno scoperto in contrada Casignano una piantagione di marijuana, provvista di impianto di irrigazione, con piante ad alto fusto e che erano pronte per essere raccolte, accuratamente mimetizzate in un ampio vigneto.

La narco-piantagione è stata espiantata. L’intera area destinata alla coltivazione della cannabis  e la sostanza stupefacente, del peso complessivo di circa un quintale, sono state sequestrate. Indagato il proprietario del terreno, un mesagnese 55 di anni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento