L'impianto di videosorveglianza individua i ladri prima del colpo

Guardie giurate Vigil Nova e carabinieri arrivano in tempo al distributore Ip sulla 7 tra Latiano e Francavilla

LATIANO – L’impianto di videosorveglianza controllato in remoto dalla centrale operativa dell’istituto Vigil Nova ha determinato il fallimento di un furto ai danni dell’impianto di carburanti Ip che si trova sulla statale 7 tra Latiano e Francavilla Fontana. Il fatto è accaduto attorno alle 2,20. Sullo schermo della guardia giurata di turno è comparso un gruppo di soggetti, forse cinque, che si aggiravano attorno alla struttura che funge da ufficio e deposito dell’area di servizio.

vigil nova-4

Sono state immediatamente avvertite le pattuglie dell’istituto di vigilanza in zona e la compagnia carabinieri di San Vito dei Normanni. All’arrivo delle auto di servizio e delle radiomobili, i ladri si sono dileguati a piedi nelle campagne circostanti, quasi certamente verso un’auto o un furgone in attesa poco distante. Sul posto i carabinieri hanno sequestrato arnesi atti allo scasso. Si sta tentando l’identificazione dei ladri partendo dalle immagini riprese dalle videocamere.

Potrebbe interessarti

  • La banana, un fabbisogno giornaliero

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Posti in spiaggia "prenotati": la Capitaneria sequestra tutto

  • Minorenni in coma etilico: controlli e multe a locali sulla costa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento