Segnalazione/ "Spuntano tre bulloni fra le basole del lungomare, pericolo per i bimbi"

Inaspettate insidie si annidano fra le basole di lungomare Regina Margherita. Ne sa qualcosa un cittadino che ha rischiato di fare un capitombolo dopo essere inciampato su tre bulloni che affioravano in superficie, di fronte alla sede della Capitaneria di porto

Bulloni che affiorano dalle basole (foto Alessandro Maiello)

BRINDISI – Inaspettate insidie si annidano fra le basole di lungomare Regina Margherita. Ne sa qualcosa un cittadino che ha rischiato di fare un capitombolo dopo essere inciampato su tre bulloni che affioravano in superficie, di fronte alla sede della Capitaneria di porto.

“Per fortuna – si legge nella segnalazione pervenuta in redazione attraverso il servizio Whatsapp, al numero 348 8390912 – è successo a me, che non mi sono fatto niente, ma pensate se un bambino fosse caduto su uno dei bulloni, con il rischio che questi si conficcassero nelle mani o in faccia. Spero che si risolva al più presto questa situazione, anche perché la domenica lungo i corsi e al porto passeggiano tanti genitori con i rispettivi bimbi”. 

 

Potrebbe interessarti

  • La banana, un fabbisogno giornaliero

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Posti in spiaggia "prenotati": la Capitaneria sequestra tutto

  • Minorenni in coma etilico: controlli e multe a locali sulla costa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento