Trovato con cocaina e oltre 5mila euro nel comodino: arrestato

Un 31enne è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

SAN DONACI - I carabinieri della stazione di San Donaci, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, coadiuvati nella fase esecutiva da personale del Nucleo Cc Cinofili di Modugno (Ba), hanno arrestato in flagranza di reato Gianluca Re Gianluca, 31enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato fermato a bordo della sua auto, perquisito è stato trovato in possesso di 6,7 grammi di cocaina e un bilancino di precisione, entrambi occultati nel vano porta oggetti della vettura. La perquisizione, estesa alla sua abitazione, ha consentito di rinvenire nel comodino della camera da letto la somma di 5.200 euro suddivisa in banconote di vario taglio e materiale utile per il confezionamento della sostanza.

Su disposizione dell’Autorità giudiziaria, dopo le formalità di rito, Gianluca Re è stato trasferito presso la casa circondariale di Brindisi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento